Séco incandìo

È un gioco di parole che indica un uomo molto magro e che non abbia in tasca neanche un centesimo.

La derivazione di questo detto si deve a Candia, nota ai Veneziani per la guerra contro i Turchi durata 25 anni e per la quale dovettero sborsare nell’anno 1668 la somma di 4 milioni e 392 mila ducati. Era una somma straordinariamente alta per quei tempi e non restò molto sia nelle tasche dei cittadini, sia nelle casse dell’erario pubblico.

I Veneziani rimasero pertanto “incandii”.

Annunci