Un milione e mezzo dall’Europa per ripopolare la laguna di Venezia.

Dall’Europa un milione e mezzo di euro agli studiosi dell’Università Ca’ Foscari per ripopolare la laguna di Venezia di fanerogame marine, piante acquatiche oggi quasi scomparse, la cui presenza aumenta la stabilità del sedimento mitigando il processo di erosione dei fondali.
Il progetto durerà più di quattro anni e si interverrà nell’area per favorire la re-introduzione di praterie di fanerogame che, localmente, creeranno le condizioni ottimali per l’aumento della biodiversità e la costituzione di un habitat favorevole allo sviluppo anche di altre specie di alto valore ecologico. I benefici a medio-lungo termine saranno molteplici, dal ripristino dell’habitat lagunare al contrasto ai cambiamenti climatici.

Annunci